QUATTRO CONFERENZE INTERATTIVE MULTIMEDIALI DEDICATE AL CONCETTO DI “OMBRA” IN C.G. JUNG (percorso concluso)

Date incontri: 16/23/30 maggio e 6 giugno 2013 Presso Scuola PHILO Via Piranesi 12 Milano Ore 20.30 Costo di ogni incontro: 12 euro. Abbonamento alle quattro serate: 35 euro. A cura di Andrea Arrighi e M. Mapelli

Come si può convivere con il lato oscuro di noi stessi e della cultura in cui siamo nati e cresciuti? Quale compromesso può essere accettabile per noi e per gli altri con gli aspetti più violenti, ingiusti, sgradevoli o considerati di poco conto del mondo in cui viviamo? Il cinema ci permette di immergerci nelle aspettative, nei desideri nascosti e nei compromessi con cui ogni individuo e collettività cerca di dare senso alla sua vita. Il tema del cosiddetto “male” è il punto di partenza per cercare di raccontare il pensiero di C. G. Jung e della psicologia analitica attraverso film classici e recenti. Ogni incontro è una “conferenza interattiva multimediale”: vengono esposti brevemente alcuni concetti fondamentali, si mostrano brevi scene tratte da film e soprattutto si costruisce con il pubblico un discorso condiviso e sempre in divenire rispetto alle tematiche scelte. Nelle prime due serate si analizzerà un contatto troppo aderente con il cosiddetto “male”, la difficoltà nel prendere le distanze e “redimersi”. Nel terzo e quarto incontro vedremo invece un possibile esempio di percorso nella ricerca di un equilibrio tra contatto con il “male” e sopravvivenza personale e collettiva, partendo da un film ispirato ad una storia vera.

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *