4Percorsi di psicoterapia

Come Psicoterapeuta e Psicoanalista ad orientamento junghiano e biografico/filosofico propongo percorsi individuali, di coppia o con piccoli gruppi, per:

  • Depressione, ansia, fobie, attacchi di panico, stress lavorativo, problemi relazionali e problemi sessuali, disagio esistenziale generico.
  • Sviluppo delle proprie potenzialità, orientamento professionale, scoperta della creatività individuale.
  • Disagio adolescenziale e problemi nel metodo di studio e orientamento scolastico.
  • Dipendenze da droghe, alcolismo, tabagismo e gioco d’azzardo patologico (con macchinette “mangiasoldi”) e problemi nell’alimentazione (bulimia, anoressia)

Per un consulto e per prendere appuntamento: contatti

Corsi e seminari di gruppo:

Il tipo di psicoterapia che propongo utilizza il racconto biografico per determinare tappe fondamentali e temi che sono stati emotivamente importanti. Anche l’analisi dei sogni e un percorso di pittura con acquarelli servono a risolvere uno o più problemi come ansia, stress generico, problemi relazionali e di coppia, gioco d’azzardo patologico, depressione, mancanza di autostima e incapacità di realizzare obiettivi personalmente importanti. La realizzazione di sé, secondo la psicologia Junghiana, non è solo comprensione razionale dei problemi, ma è anche andare a fondo nei lati più inesplorati di sé, che spesso contengono sofferenza, ma anche potenziale soluzione creativa dei problemi. Anche i film soggettivamente più emozionanti, così come i gruppi sulla genitoralità sono mezzi non solo per comprendere meglio se stessi, ma anche per una piena realizzazione di sè, secondo le proprie possibilità.

1) Corso di psicopedagogia attraverso il cinema.

5 (o più) incontri su come il cinema classico e recente racconta le idee più importanti per migliorare il proprio benessere psicofisico e vivere al meglio il rapporto con i propri figli e con gli altri in generale.

2) Gruppo “Caffè dei genitori”.

Un piccolo gruppo di minimo 4 e max. 10 genitori si ritrova per discutere, aiutati e monitorati dallo psicoterapeuta, su ogni problema di tipo educativo o relativo al viversi come genitori di bimbi piccoli o adolescenti.

3) Corso di Psicopittura.

5 (o più) incontri dedicati a dipingere in libertà, ispirandosi a temi umanamente fondamentali: rapporto con se stessi, rapporto con le proprie origini, rapporto con il proprio mondo interno e con il mondo esterno, sviluppo potenzialità e creatività. Non è un corso di pittura e non è richiesta nessuna abilità nell’uso di acquarelli. Si richiede partecipazione e disponibilità a confrontarsi, con un piccolo gruppo (minimo 3, max 6), sui contenuti che emergono dal dipingere con acquarelli. Non si tratta di giudicare se stessi o gli altri, ma di accogliere ciò che emerge.

4) Gruppo di psicocinema.

Si tratta di scoprire, all’interno di un piccolo gruppo (minimo 3, max 6), i temi principali della propria esistenza attraverso la rivisitazione di uno o più film che hanno commosso particolarmente. I partecipanti potranno proporre scene di film attraverso il racconto specifico o anche mostrare, grazie ad un dvd, parti di film che hanno suscitato grandi emozioni. Attraverso il confronto col il gruppo e la guida dello psicoterapeuta, si arriverà a chiarire tematiche importanti per la scoperta e la realizzazione di sè.

Corsi e gruppi partiranno appena raggiunto il numero minimo di iscrizioni.

Per un consulto e per prendere appuntamento: contatti